fabrizio

chiara

giulia

 

 

 

 

Tre modi di raccontare la Natura - Three ways of describing Nature.

 

FABRIZIO MOGLIA Fotografo e naturalista. Nasce a Torino nel 1963 e fin da piccolo si appassiona di Natura, ammirato dai racconti "esotici" di un bisnonno, grande conoscitore della fauna del sud America ed a sua volta, autodidatta, diventa un attento osservatore delle abitudini degli animali nei loro ambienti. A 14 anni si avvicina alla fotografia e coniuga le due passioni. Ama ritrarre le diverse specie con dovizia di particolari ma sempre più contestualizzati, quasi a raccontare delle storie di vita quotidiana.

FABRIZIO MOGLIA Photographer and naturalist. Born in Turin in 1963, since he was child, developed passion for Nature admiring "exotic tales" of a great grandfather, who was a great South America wildlife expert, so in his turns, self taught, became a precise observer of animals habits in their settings. When he was 14 approached photography and so combined two passions. He loves portray different species with attention to the details but always more set in enviroment, almost to tell everyday life stories.

 

CHIARA CECCHINATO Cura la parte testuale. Si occupa da tempo di comunicazione ed è spesso coinvolta anche nella parte organizzativa di eventi ed esperienze foto-naturalistiche. Condividendo con il marito la passione per la Natura e gli animali è stata spesso spettatrice di momenti emozionanti e scatti memorabili.

 CHIARA CECCHINATO Editor. She is engaged for a long time in Communication activities and she is often involved supporting organization of events and wildlife photo experiences. Sharing with her husband the passion for Nature and animals, often she was spectator of exciting moments and unforgettable shots.

 

GIULIA MOGLIA Illustratrice. Classe 1992, laureata allo IED (Istituto Europeo di Design). Da sempre dotata nel disegno e nei ritratti. Curiosa, creativa, romantica, esploratrice di tecniche diverse, di luoghi remoti ed "abbandonati". Predilige la creazione di "Carnets de Voyage" dove si mescolano i ricordi e sogni lontani. Nella pittura naturalistica, utilizzando tecnica mista, con prevalenza di acquerello, si distingue per la ricchezza dei dettagli e la veridicità dei soggetti.

 GIULIA MOGLIA Illustrator. Class 1992, graduated at IED European Design Institute. Ever talented in drawing and portraits. Curious, creative, romantic, explorer in different techniques, of distant and "abandoned" places. She prefer create "Travel Diaries" for mixing memories and faraway dreams. In wildlife paintings privileging watercolors technique, excels for abundance of details and subjects veracity.